Ilaria Galassi

Ilaria Galassi

Il successo, la caduta e la rinascita

Il nome sicuramente non vi sarà nuovo, in tal caso basterà guardare una sua foto per riaprire una finestra nella vostra memoria. Sera di fine febbraio, mi ritrovo in compagnia della splendida Ilaria Galassi, sembrano lontani i tempi in cui incontrarla era un'impresa ardua, anni nei quali era al centro della scena, cercata ed amata da tutti. E' il 1990 quando appena quattordicenne, Ilaria, debutta su Rai uno, come "ragazza pon pon", a "Domenca in", per la regia di Gianni Boncompagni. L'anno seguente è proprio lo stesso Boncompagni che le propone di partecipare ad un nuovo programma di Italia uno. Stava così per nascere uno dei programmi Cult se non l'unico degli anni novanta, un fenomeno che ha cambiato le leggi della televisione italiana, l'antitesi delle veline, di Amici e dei reality, stava nascendo "Non è la Rai" , Da dolce ragazza casa e scuola Ilaria diventa nel giro di pochi mesi una delle ragazze più popolari e desiderate d'Italia. Soldi, fama, successo le riempiono la vita insieme a quella di altre 100 fortunate ragazze . L'Italia sembra in preda al panico, tutte le ragazzine vogliono fare Non è la Rai, la trasmissione registra continuamente giorno dopo giorno picchi d'ascolto. Il Safa Palatino, centro dove viene registrata la trasmissione viene letteralmente assediato da migliaia di ragazzini che vogliono incontrare le loro paladine. Il supplizio di Tantalo colpisce molte protagoniste dello show che pur di andare in Tv lasciano la scuola e smettono di studiare investendo in una fantomatica carriera nel mondo dello spettacolo. Ma quando il 30 giugno del 1995 dopo 4 edizioni, ascolti da record, polemiche infinite, il programma finisce, molte baby lolite in vesti da star si ritrovano disoccupate e senza prospettive future. Non è il caso di Ilaria che essendosi ritagliata una bella fetta di pubblico per essere una delle più belle ragazze del programma riceve molte proposte e partecipa al programma Facciamo Cabaret con Simona Ventura e Massimo Boldi. Il destino non è molto buono con lei, nel 1996 viene chiamata per fare la Velina a Striscia la Notizia ma a due settimane dall'inizio del programma fa un bruttissimo incidente con il motorino e si rompe una gamba, il che le fa perdere il ruolo e più di 180 serate prefissate. Durante la convalescenza durata un anno continua a studiare dizione e recitazione. E' il 1997, quando Ilaria torna in tv affiancando Enrico Papi in alcune tele promozioni, all'interno di "Edizione straordinaria" su Italia 1. Nell'estate 1998 è nuovamente Antonio Ricci a volerla per alcune scenette comiche all'interno di "Doppio lustro" su Canale 5, versione estiva di "Striscia la notizia" e commemorativa dei dieci anni di vita di quest'ultima. Nella primavera del 1999 approda ad "OK, il prezzo è giusto!", inizialmente nel ruolo di fatina sexy in alcune tele promozioni, poi in quello di valletta accanto ad Iva Zanicchi. La carriera è tornata in ascesa, nel 2000 la fortuna sembra bussare di nuovo alla sua porta, Canale 5 si ricorda di lei e la vuole come Letterina, ma il giorno dell'antivigilia di Natale, mentre si trova in un ristorante con un'amica viene colpita da un aneurisma celebrale. Tutto si ferma. Grazie al tempestivo intervento delle persone che le sono accanto Ilaria riesce a salvarsi, viene operata d'urgenza al cervello, dopo alcuni giorni di coma si risveglia, ma la riabilitazione in ospedale dura quasi un anno, nel quale perde capelli, amici e parte della memoria. Passano due anni nei quali Ilaria rifiuta tutto e tutti, dichiara di essersi stufata del mondo dello spettacolo e della gente che ne fa parte, ma è solo una fase passeggera dovuta al suo trauma. Maurizio Costanzo prende il suo caso a cuore e le propone il ruolo di microfonina Buona Domenica. Nel 2002 trova l'amore e due anni dopo nasce uno splendido bambino dal nome Rocco. Ilaria assorbita dal ruolo di madre però non cede alle ambizioni televisive e nel 2006 torna in tv con Libero, ma la trasmissione è un flop e viene chiusa alla seconda puntata.
Oggi per Ilaria le cose sono molto cambiate nonostante sia ancora bella e ancora giovane. Classe 1976 alla domanda dove sei nata mi risponde "a Roma!" , poi riflette e dice: "NO, no ma che dico! Sono Nata ad Avezzano (AQ) ma mi sono trasferita all'età di un anno a Roma, scusa ma stavo guardando le patate! " . Noto con piacere che non ha perso l'ironia. E cosi tra fornelli e risate inizia l'intervista:





Ilaria Galassi

Subito dopo Non è la Rai uscirono delle tue foto di nudo ed un video un pò soft-core su Telebolero e Boss, come mai questa scelta e non te ne sei mai pentita?
No, mai anzi. Mi pagavano tantissimi soldi e le rifarei anche adesso. L'ho fatto perché mi andava di farlo e non l'ho mai visto come problema o ostacolo.

Ti manca la televisione?
Mi manca molto, mi manca un po' tutto in modo dolce, ma senza rancore. Non mi provoca sofferenza la distanza dal video e non ne sento la necessità. Sono sempre stata molto ingenua e non ho mai sgomitato come altre mie colleghe oggi al Top, sono forte sulle cose pratiche ma sono frignona nello spettacolo, duro poco. Da una parte c'è il mio lato materno che mi spinge verso altre strade e verso attività fuori dal mondo dello spettacolo, il mio sogno è aprire un Beauty Center, sono fissata con l'estetica, D'altra parte invece vorrei essere in video, avere un ruolo in televisione anche per avere più soldi. Se mi chiamano per fare la valletta non mi importa nulla, ormai a 32 anni vorrei fare qualcosa di più importante, almeno provarci. Ho studiato per tanti anni recitazione, non mi reputo un attrice ma almeno vorrei provarci.

Noto che parli di soldi. Mi chiedo, negli anni 90 hai guadagnato molti soldi… non hai saputo gestire la situazione?
Si guadagnavamo tantissimo, ma veramente tanto, io in particolare insieme ad Ambra, Alessia Merz e Antonella Mosetti perché eravamo le più popolari. Per fortuna mio padre si occupava della mia situazione economica. Però sostengo che " i soldi facili vengono via facili" . Ero una ragazzina e mi ci sono anche divertita. Non me ne pento.

Proposte indecenti e amore, qualche rimpianto?
Ho avuto tantissime proposte indecenti, ma credo di essermi comportata bene. In amore invece ho fatto soffrire. Sono stata molto egoista, ed ho messo il lavoro in primo piano per anni . Ho fatto star male delle persone meravigliose , questo è l'unico rimpianto che ho.

Hai lavorato per molti anni con Ambra , che rapporto c'era tra di voi ? come la definisci ?
Con Ambra non ho mai avuto un rapporto vero. Ha sempre messo dei muri, è stata una cosa finta. Lei è Strana ,molto. E' poco diretta, non sono mai riuscita a inquadrarla, a capire come lei fosse . Con me era falsa, anzi non era sincera . non è stata vera amicizia. Non era limpida. C'era sempre quel mistero. Ma a parte il carattere devo dire che è molto brava, professionale e con il pelo sullo stomaco.

Facevi coppia fissa con Antonella Mosetti , sei contenta del suo percorso artistico?
Sono molto contenta, Antonella è una bella persona. Eravamo molto amiche, purtroppo a causa dei suoi continui cambiamenti sia di fidanzati che di città -ride- ci siamo perse di vista, ma mi farebbe piacere risentirla.

Sei rimasta in contatto con qualche ragazza di Non è la Rai ?
Non sono una che chiama, e poi non erano amicizie forti e col tempo si è visto. Quando diventi mamma cambia il modo di agire, di pensare, ti cambia vita, vedo le cose in modo diverso. Non mi interessa andare a feste o in discoteca, solo per farmi vedere e fare p.r. , preferisco una cena a casa con pochi amici ma buoni.

Rifaresti Non è la Rai?
Certo, rifarei Non è la Rai, anche subito. Mi son divertita troppo.
Si è spesso rumoreggiato di fantomatici festini a casa di Boncompagni.. tu cosa ne dici ?
Io andavo casa sua ogni tanto ma si è sempre comportato bene con me. Io lo rispettavo e lui mi rispettava. Gianni è una persona molto gentile ed educata. Poi le cose si fanno in due, io non credo che abbia mai violentato nessuna anzi…semmai alcune gliela buttavano in faccia! Lui si fa gli affari suoi, è una persona molto intelligente, logicamente è sempre uomo e se gliela mettono davanti.. Alcune hanno fatto molta carriera ma non dico i nomi.

Ambra Angiolini ?
Il dubbio c'è , ma rimane un dubbio… magari lei ha lo stesso su di me.

Per concludere ti lancio una domanda nella speranza di colpire il cerchio della fortuna. Lavorativamente parlando…il tuo sogno nel cassetto?
Oggi come oggi in televisione ci sono poche chance. Per quanto mi riguarda vorrei partecipare all'Isola dei Famosi . E' l'unico reality che guardo con interesse, perché mi appassiona e credo che per me potrebbe essere l'occasione giusta per rientrare in scena, dimostrando a tutti che ci sono ancora e che valgo.


Nonostante gli anni siano passati, nonostante il gioco della vita abbia più volte girato le sue carte, la Ilaria Galassi che ricordavo, esiste ancora. Una ragazza sincera, con i piedi per terra, che da' molto peso ai valori e con un equilibrio interno reale e sano. Insomma anche Ilaria Galassi c'è !
































..:: Roger Garth ::..