href="mailto:rogergarth@hotmail.it">

Grande Fratello? No grazie!

Marco Liorni

Parola di Marco Liorni

Perché hai deciso di lasciare dopo 7 anni il Grande Fratello?
Non è un decisione arrivata dalla testa. Non solo dalla testa, almeno. Mi è arrivata dalla pancia, dal fegato, dal cuore!! A un certo punto - alla centesima puntata, l'anno scorso - ho proprio sentito che era il momento di lasciare. Lunga vita a Grande Fratello! Tra una ventina d'anni si renderanno conto di quanto bene abbia fatto alla tv.

In realtà cosa pensi dei reality? Ne faresti mai uno?
Che cosa ne pensi dell'inglese? E del giapponese? I reality sono solo un linguaggio: meccanismi, inquadrature, 'giri' di scaletta, celebrazione della normalità. Il punto sono i contenuti. Adesso, eh. All'inizio il significante era significato, la forma era contenuto. Poi ci vuole altro. Certo che parteciperei a un reality, ma solo se fosse stimolante, il punto - ripeto - sono i contenuti.

Hai fatto parte della nota scuderia di Lele Mora, perché te ne sei andato ?
Uno, me ne sono andato molto, molto prima che scoppiasse quella specie di scandalo, poco dopo che sono andate via Simona Ventura e Antonella Clerici. Due, ogni tanto bisogna cambiare. Tre, Mora vive a Milano e io a Roma, non si può avere un agente a 700 chilometri di distanza, si lavora male.

Cosa pensi di Lele Mora?
Che è diverso da certe immagini caricaturali che ne hanno fatto. Certi 'eccessi' mi è sembrato li vivesse con ironia. Per il resto è un uomo di mondo, molto prosaico, pragmatico. E' un agente: gli agenti hanno la foresta amazzonica sullo stomaco. Inoltre ha intorno molte persone abbacinate dal mondo dello spettacolo e anche molti profittatori che mirano alla sua carta di credito.

Sei mai sceso a compromessi?
Ehi Roger!! Stai parlando con Marco Liorni! Quali compromessi? Andare a letto con qualcuno? Io la mattina mi voglio guardare allo specchio senza vergognarmi!

Un personaggio del nostro mondo che detesti ed uno che ami ? senza peli sulla lingua..
Odiare sarebbe dare troppa importanza, ce ne sono uno, anzi due che mi fanno pena, ma magari stanno meglio loro con loro stessi che io con me stesso. Che amo? Gerry. Gerry Scotti. Ha il potere di mettermi il buonumore solo a guardarlo e non è solo per l'ironia, mi mette il buonumore vedere una persona per bene, seria e capacissima avere quello che si merita. E' il più grande.

Pregi e difetti di queste tre donne: Daria Bignardi, Barbara D'Urso, Alessia Marcuzzi.
Allora…
Daria al GF soffriva i commenti cattivi di alcuni giornalisti, ora è riuscita a fare un programma che piace a chi guarda la tv di sbieco. Difetto? Qualche cattiveria gratuita. Ma lo fa per restare nel personaggio…
Barbara, la capacità di essere al centro della scena, un pregio che può diventare difetto in certi casi.
Alessia è molto fresca e simpatica… difetto? Ci devo pensare a lungo!

Cosa vedi nel tuo futuro lavorativo?
Ancora tanta radio su RDS e in tv un programma che non c'è. Capace di stare nella realtà di tutti i giorni senza perdere la poesia e il gusto della vita.



..:: Roger Garth ::..